Enciclopedia

Vetrina

Template:Pagina principale/Vetrina - Wikipedia Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Death Note, Book.svg

Death Note (デスノート Desu Nōto) è un manga ideato e scritto da Tsugumi Ōba e disegnato da Takeshi Obata. È stato pubblicato in Giappone, da dicembre 2003 a maggio 2006 sul settimanale Weekly Shōnen Jump dalla casa editrice Shūeisha e poi raccolto in 12 tankōbon. In Italia il manga è edito da Planet Manga, etichetta della Panini Comics, ed è stato pubblicato da novembre 2006 a settembre 2008.

La storia si incentra su Light Yagami, uno studente delle scuole superiori che trova un quaderno dai poteri soprannaturali chiamato Death Note, gettato sulla Terra dallo shinigami Ryuk. L'oggetto dona all'utilizzatore il potere di uccidere chiunque, semplicemente scrivendo il suo nome sul quaderno mentre ci si raffigura il volto. Light intende usare il Death Note per eliminare tutti i criminali e creare un mondo dove non ci sia il male, ma i suoi piani saranno contrastati dall'intervento di Elle, un famoso detective privato, chiamato ad indagare sul caso delle misteriose morti dei criminali.

Al successo del manga hanno fatto seguito numerose opere derivate. Una serie anime di 37 episodi, prodotta da Madhouse e diretta da Tetsurō Araki, è andata in onda in Giappone dal 3 ottobre 2006 al 26 giugno 2007 su Nippon Television. In Italia la stessa è stata trasmessa nel 2008 sul canale MTV. Sono stati prodotti inoltre tre lungometraggi live action, distribuiti rispettivamente il 17 giugno 2006, il 3 novembre 2006 e il 2 febbraio 2008; due light novel e vari videogiochi, prodotti da Konami per Nintendo DS.

Nell'originale giapponese il titolo dell'opera è scritto volutamente in maiuscolo, apparendo come DEATH NOTE. Questa peculiare caratteristica non è però stata recepita fuori dal Giappone, dove il titolo comunemente scelto dalle case editrici è il più generico Death Note.

Leggi la voce · Tutte le voci in vetrina

Ricorrenze del 20 aprile

Template:PaginaPrincipale/Attualita/20 aprile - Wikipedia Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Bram Stoker 1906.jpg

Nati il 20 aprile...

Pietro Aretino (1492)

Napoleone III di Francia (1808)

Joan Miró (1893)

... e morti

Papa Clemente V (1314)

Bram Stoker (1912)

Giuseppe Sinopoli (2001)

In questo giorno accadde...

1775 - Le truppe britanniche, nell'ambito della guerra di indipendenza americana, prendono d'assedio la città di Boston, nel Massachusetts.

1902 - Pierre e Marie Curie purificano e isolano l'elemento radio.

1945 - Le truppe sovietiche entrano a Berlino.

1972 - L'Apollo 16 si posa sulla superficie della Luna.

Oggi ricorre: la Chiesa cattolica celebra la memoria delle sante Agnese Segni di Montepulciano e Sara di Antiochia. I berberi ricordano la cosiddetta "primavera berbera".

Lo sapevi che...

Template:Pagina principale/Sapevi/20 - Wikipedia Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Slave-ship.jpg

Con massacro della Zong si intende l'uccisione di massa di circa 142 schiavi africani da parte dell'equipaggio della nave negriera Zong nei giorni successivi al 29 novembre 1781. La Zong era di proprietà di un gruppo di commercianti di schiavi di Liverpool che aveva stipulato un'assicurazione sulla loro vita; quando la nave si trovò in acque basse per colpa di alcuni errori nella navigazione, l'equipaggio iniziò a gettare in mare alcuni schiavi: i proprietari della Zong fecero quindi istanza di rimborso presso l'assicurazione per la perdita e, quando gli assicuratori si rifiutarono di pagare, il risultante dibattito giudiziario dapprima sostenne che, in alcune circostanze, l'uccisione deliberata di schiavi era una pratica legale e che quindi gli assicuratori sarebbero stati tenuti a risarcire i commercianti.

Leggi la voce · Proponi un'altra voce

Gli articoli sono tratti dall'enciclopedia Wikipedia e sono rilasciati sotto i termini della GNU Free Documentation License.